Seguici anche su Facebook!
Home Scuola di danza danza educativa e di comunità Formazione e aggiornamento operatori Editoria
News
Contatti
News
25.02.2020 Aggiornamento sulla chiusura della scuola di danza

I chiarimenti applicativi contenuti nella circolare della Regione Emilia-Romagna diffusa ieri pomeriggio, 24 febbraio prevedono che le associazioni...

02.03.2020 Aggiornamento # 2 sulla chiusura della scuola di danza

Abbiamo letto con attenzione il Decreto del Presidente del Consiglio dove sostanzialmente si ribadisce lo stato di fatto della scorsa settimana...

05.03.2020 Aggiornamento # 3 sulla chiusura della scuola di danza

Il decreto firmato ieri dal Consiglio dei Ministri allarga le misure di contenimento su scala nazionale e raccomanda alle associazioni culturali e sportive ancora maggior prudenza...

14.09.2020 Buon inizio Luca Chiodini!

Da sempre, quando uno dei nostri allievi sceglie di proseguire lo studio della danza e viene ammesso in prestigiose scuole all’estero...

26.10.2020 Sussidiaria-danze, pratiche, riflessioni con Franca Zagatti

Sussidiara è un ciclo di seminari ideati da Franca Zagatti, un programma di supporto e approfondimento per quanti sono interessati alle pratiche di trasmissione della danza educativa e di comunità...

03.11.2020 Cessazione attività della casa editrice Mousikè Progetti Educativi

 La casa editrice MPE – Mousikè Progetti Educativi ha CHIUSO la propria attività...

MediaticaWeb
Realizzazione siti internet
News

26/10/2020

Sussidiaria-danze, pratiche, riflessioni con Franca Zagatti

 


Ciclo di seminari
dicembre 2020 – giugno 2021

 
Intrecciati e radicati alla mia personale visione umana, sociale e artistica sono, da sempre, la propensione e il senso di responsabilità verso un’azione di promozione e affermazione del valore della corporeità come strumento di crescita e di evoluzione individuali.
L’estrema sottovalutazione ed estromissione dei temi legati al corpo e al movimento, dai discorsi e dai tanti protocolli di questi ultimi mesi, mi ha sconfortato e addolorato sino quasi a ridurre in silenzio e immobilità la mia naturale progressione verso visioni organizzate, propositive e positive del vivere comunitario. Danzare e far danzare è un atto che da sempre mi appassiona perché permette alle persone di liberare autonomie, di aprirsi al cambiamento e di trovare e alimentare il senso profondo del proprio muoversi nel mondo.
L’esperienza maturata in questi anni come formatrice di formatori mi ha richiesto rigore, coerenza, adattabilità, empatia e ascolto delle necessità delle persone che avevo di fronte.
Il Corso per Danzeducatore©, da me ideato e diretto sin dal 1999, ha perseguito un modello di apertura mentale, fiducia nella conoscenza dei saperi danzanti e integrazione di visioni artistiche congiunte. Mi ha ripagato e confortato attraverso il successo formativo e la vicinanza umana delle tante persone che lo hanno frequentato.
Purtroppo la situazione di precarietà nella quale siamo immersi in questi tempi “virali”, mi impedisce di organizzare e attivare la XII edizione del Corso che era prevista per il 2021. È necessario aspettare tempi migliori, più sereni e funzionali alla pianificazione di blocchi di lavoro così allargati nelle durate e nel coinvolgimento delle persone. Tempi che, mi auguro, arriveranno presto.
Nel frattempo non potevo non continuare a coltivare e nutrire il mio mandato pedagogico che mi spinge ad essere vicina agli operatori più giovani, ai danzeducatori© che chiedono approfondimenti e scambi, agli artisti di danza in cerca di aperture e prospettive di crescita personale, professionale e sociale. Per questo ho pensato a Sussidiaria un progetto formativo, agile e flessibile, che, per sua natura, richiede senza alcun dubbio la presenza dei corpi, ma che, all’occorrenza, potrà essere declinato anche attraverso modalità di trasmissione a distanza.
Mi auguro che questa mia proposta incontri il bisogno che tutti sentiamo di opporci al clima di sfiducia e di disorientamento, al senso di solitudine e di inoperatività che ci circonda, per tornare, insieme, a riappropriarci di un senso personale e collettivo che possa essere sognante, vitale e al servizio di una danza per tutti.
(Franca Zagatti)
 
SUSSIDIARIA è un programma di supporto e approfondimento per quanti sono interessati alle pratiche di trasmissione della danza educativa e di comunità.

È articolato su 10 incontri teorico-pratici della durata di 5 ore che si svolgeranno nelle giornate di sabato, da dicembre 2020 a giugno 2021. Sarà possibile prenotarsi e poi iscriversi ai singoli incontri. Gli incontri sono pensati in presenza e, in ottemperanza alle attuali regole previste dai protocolli anti-Covid, potranno accogliere sino a un massimo di 23 persone a seminario. In caso di ulteriori restrizioni o altri impedimenti, tutti gli incontri si svolgeranno a distanza su piattaforma Zoom.

Se attivati in presenza i seminari si svolgeranno presso:
Mousikè/Giravolta, Via San Donato 74/17 - 40057 Granarolo dell’Emilia (BO)
 
COSTO
Singolo seminario 60€
Dal costo è esclusa la quota associativa di 25€ da pagarsi una tantum e valida sino al 31 agosto 2021. I seminari verranno attivati in presenza di minimo 10 iscritti.
 
PRENOTAZIONI E ISCRIZIONI
Le prenotazioni ai singoli seminari andranno fatte compilando il modulo di prenotazione entro il 30 novembre 2020 a: info@mousike.it. (può essere richiesto via mail a info@mousike.it).
Le prenotazioni non impegnano all’iscrizione, ma servono a verificare le possibili adesioni.
Una volta raggiunto il numero per attivare un seminario si riceverà la conferma e solo allora l’iscrizione andrà convalidata tramite bonifico bancario a favore di FAR – Formazione Azione Ricerca asd
Conto corrente presso Banca di Bologna codice IBAN IT22T0888336850019000190894
Codice BIC CCRTIT2TBDB
Causale “Iscrizione a Sussidiaria”– precisando nome cognome del partecipante e date del seminario.
 
PROGRAMMA
Ogni seminario si svolgerà nella giornata di sabato con il seguente orario
11.00-13.30 (pausa) 14.30-17.00
 
Sabato 12 Dicembre 2020
INTRODUZIONE ALLA DANZA EDUCATIVA E DI COMUNITA'
Obiettivi, principi pedagogici, applicazioni pratiche, esempi.
 
Sabato 9 gennaio 2021
PIANIFICARE ATTRAVERSO I TEMI DI MOVIMENTO
Gli elementi di base: corpo, azione, spazio, dinamica, relazione.
Art Model: fare, creare, osservare.
 
Sabato 23 Gennaio 2021
REPERTORI CREATIVI
Promuovere la danza a partire da immagini, racconti, suoni, oggetti, poesie, suoni, disegni.
 
Sabato 6 Febbraio 2021
SENTIRSI DANZARE I
L’improvvisazione come risorsa.
Incontri per danzare, ascoltarsi, scambiare idee e pratiche.
 
Sabato 27 Febbraio 2021
REPERTORI MUSICALI
Saper scegliere e utilizzare la musica in base ai contesti, agli obiettivi, alle fasce d’età. Elementi di editing musicale.
 
Sabato 13 Marzo 2021
LA DANZA CON I PICCOLISSIMI
Dall’imitare all’inventare, la danza nella fascia 3-5.
 
Sabato 27 Marzo 2021
SENTIRSI DANZARE II
L’improvvisazione come risorsa.
Incontri per danzare, ascoltarsi, scambiare idee e pratiche.
 
Sabato 17 Aprile 2021
LA DANZA CON GLI OVER 60
Pratiche, modalità, strategie, obiettivi della danza con gruppi di adulti over60.
 
Sabato 8 Maggio 2021
NON COSA MA COME
Condurre, comunicare, ascoltare come snodi centrali della trasmissione della danza nei contesti educativi e sociali.
 
Sabato 3 Luglio 2021
SENTIRSI DANZARE III
L’improvvisazione come risorsa.
Incontri per danzare, ascoltarsi, scambiare idee e pratiche.
 
FRANCA ZAGATTI
Studiosa, insegnante, artista di danza. Da anni afferma e promuove una visione plurale e inclusiva della corporeità avvicinando alla danza di comunità gruppi intergenerazionali, nuclei familiari, anziani, persone con diversa abilità.
Direttrice artistica del Centro Mousikè a Bologna, è responsabile del Corso per Danzeducatore® e presidente della DES - Associazione Nazionale Danza Educazione Società. Dal 1999 al 2012 è stata professore a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli studi di Bologna e sino al 2006 per l’attuale Dipartimento delle Arti della Facoltà di Lettere. Tra le sue pubblicazioni si segnalano: La danza educativa (2004); Parlare all’altra metà del mondo (2009), Persone che danzano. Spazi, tempi, modi per una condivisione danzata del movimento (2012).

COME ARRIVARE
Autobus da Bologna linea 93, in partenza da Via Irnerio (durata percorso circa 20 min.) https://www.tper.it/bo-93
Il centro Mousikè/Giravolta è all’interno del Borgo Servizi.

Autostrade
da Bologna uscita Tangenziale n. 8 o 9.
dall'Autostrada A13, uscita Bologna-Interporto, girare a sinistra per SP 3 Trasversale di Pianura, uscita Granarolo dell’Emilia.
 
PER INFO
Centro Mousikè/Giravolta – Borgo dei Servizi, Via San Donato 74/17 40057
Granarolo dell’Emilia (BO) – www.mousike.it – info@mousike.it – tel.051505528 
 

 

 

Mousiké
Via San Donato, 74/17   40057 Granarolo dell'Emilia (BO)
Tel 051505528 - Email info@mousike.it