Seguici anche su Facebook!
Home Studiare danza danza educativa e di comunità Formazione e aggiornamento operatori Editoria
News
Foto e video
Link
Contatti
News
06.05.2018 Andante con soste di Lucia Zoli e Linda Ricci per Phren-azioni urbane

Giovedì 31 maggio a partire dalle ore 20 il gruppo Phren - azioni urbane animerà la pista ciclabile fra Quarto e Granarolo dell'Emilia con la performance Andante con soste...

01.06.2018

Sabato 16 giugno alle ore 10:30 a Giravolta Matinée di danza e cerimonia di consegna degli attestati di decimo anno...

26.08.2018 Festival Danza Urbana, Monte Bibele 9 settembre ore 18.30

Domenica 9 settembre alle ore 18.30, nella suggestiva cornice di Monte Bibele (Monterenzio), PHREN- Azioni urbane partecipa alla XXII edizione del Festival Internazionale di danza con 

44° NORD e 11° EST, una creazionedi Lucia Zoli e Linda Ricci...

03.09.2018 Due dei nostri allievi ammessi alla formazione professionale

Siamo molto lieti di annunciare che i nostri allievi Luca Chiodini e Martina Mancini sono stati ammessi alla formazione professionale...

17.09.2018 I nostri allievi partecipano a Young Up!

Domenica 7 ottobre alle ore 18 alla Chiesa della Maddalena di Pesaro, a conclusione di Hangartfest, 7 nostri allievi parteciperanno a Young Up! la piattaforma creativa per aspiranti coreografi under 20...

20.11.2018

Al Centro Giravolta/Mousiké il 9 e 10 febbraio avrà luogo il seminario Meet the Tamalpa Life/Art Process con Laura Colomban...

MediaticaWeb
Realizzazione siti internet
DANZA EDUCATIVA

Fare danza a scuola significa realizzare e condividere assieme a bambini e ragazzi esperienze emozionali, creative e relazionali per promuovere una crescita equilibrata e globale della persona.
Organizzata secondo regole che danno ampio spazio alla creatività personale e corporea, la danza educativa mira in particolar modo alla consapevolezza espressiva del movimento e non all’apprendimento di codici precostituiti.
Attraverso la danza l’allievo impara a conoscere il proprio corpo e ad usare il movimento come mezzo di comunicazione con gli altri, impara a scoprire che la qualità del movimento varia a seconda delle emozioni e delle sensazioni provate ed è strettamente collegata allo spazio usato, alla musica, al ritmo, e, non ultimo, alle persone che lo circondano.
In questa prospettiva metodologica la danza può essere definita come l’arte di usare e organizzare il movimento per esprimersi, comunicare e inventare; vuol dire principalmente sapersi muovere, saper creare e saper osservare.
Danzare a scuola, perciò, non va considerato esclusivamente un problema di passi e abilità fisica, ma va inteso come prezioso strumento di formazione di ogni persona. Tale approccio si rivela particolarmente applicabile al contesto scolastico, in quanto si pone in una prospettiva esperienziale e non esecutiva della materia: non insegna, cioè, a “fare” le cose in un dato modo, ma a vederle e riconoscerle secondo parametri comuni.
L’allievo che danza è allo stesso tempo interprete e creatore e impara a riconoscere gli elementi di cui ha fatto esperienza anche osservando e analizzando la danza nelle sue varie manifestazioni, individuali, collettive e artistiche.

 

Mousiké
Via Panzini, 1   40127 Bologna
Tel 051505528 - Fax 051505528 - Email info@mousike.it